Filler viso prima e dopo

1
1138
filler viso

Filler viso, sempre più persone vi ricorrono per correggere piccoli difetti o rughe: questa soluzione medico-estetica è infatti molto meno invasiva della chirurgia plastica e non è permanente ma riassorbibile. Filler – letteralmente riempitivo – sono sostanze iniettabili che vengono impiegate per correggere irregolarità cutanee. I Filler vengono utilizzati nel trattamento di rughe superficiali e profonde, aumento volumetrico di distretti anatomici, correzioni di deficit cutanei congeniti o acquisiti.

La sostanza maggiormente impiegata per i filler è l’Acido Ialuronico, ma non è l’unica ( per saperne di più leggi Tipologie di filler).

Inizialmente i filler erano utilizzati per migliorare i solchi naso-labiali e le labbra. Ad oggi tutto il viso, dalla linea dei capelli fino al margine della mandibola ed al collo, può essere trattato con iniezioni di acido ialuronico.

Per quali trattamenti del viso si utilizza il filler?

I filler hanno una funzione riempitiva e sono impiegati per correggere irregolarità cutanee come:

  • micro rughe
  • solchi
  • ripristino dei volumi e contorni del volto persi con il passare degli anni
  • aumento volumetrico delle labbra
  • correzione delle occhiaie
  • correzione di gibbosità del naso (rinofiller)
filler rughe perioculari
Trattamento filler rughe perioculari

Qual è la durata del filler?

I filler hanno una durata che oscilla statisticamente tra gli 8-11 mesi per quelli meno densi, fino a 18-24 per quelli ad alta densità.

Tale variabilità può essere spiegata da diversi fattori: il tipo di filler utilizzato, le aree anatomiche in cui viene iniettato, dalle abitudini della paziente (fumo, dimagramento, fotoesposizione, etc.), fino alla personale predisposizione a degradare il filler più o meno

velocemente.

Cosa differenzia filler e botox?

Il botox è utilizzato per rilassare i muscoli responsabili della mimica facciale, dalla cui azione originano le “rughe d’espressione”. Il botox, pertanto non ha azione riempitiva a differenza dei filler ed è utilizzato soprattutto per trattare le rughe della fronte e del contorno occhi.

Tutti possono eseguire un trattamento di filler al volto?

Il filler al viso è uno dei trattamenti di medicina estetica maggiormente praticati a livello mondiale. E’ una procedura sicura, efficace ed in genere ottimamente tollerata dai pazienti. Esistono però una serie di condizioni in cui è sconsigliabile eseguire un trattamento di filler al volto:

  • ipersensibilità specifiche accertate ad uno o più componenti del filler (alcuni possono contenere anestetici come la lidocaina per alleviare il dolore durante e dopo l’infiltrazione)
  • se esiste una storia personale di cicatrici cheloidee
  • cute con problemi infettivi e/o infiammatori nelle aree da trattare (psoriasi,vitiligine, ecc),
  • storia personale di malattie autoimmunitarie (per rischio elevato di infezioni e rallentamento dei processi riparativi),
  • stato di gravidanza accertato o presunto (carenza di studi approfonditi su eventuali interazioni).
filler labbra
Aumento di volume e definizione del contorno di entrambi gli emilabbri. Foto a dx : a 7 gg dal trattamento.

Dopo un trattamento di filler al volto posso fare altre procedure estetiche?

Assolutamente si, ma non prima di 10-15 giorni.

Per migliorare il risultato estetico si può associare il filler ad altri trattamenti quali Botox, fili di biostimolazione, peeling, radiofrequenza, trattamenti con laser Co2 frazionato o luce pulsata. E’ oggi ampiamente dimostrato che il ricorso a più metodiche è in grado di garantire un effetto di amplificazione del risultato estetico ottenuto.

Il trattamento filler è doloroso?

In genere è ben sopportato dalle pazienti, anche se dipende molto da quali aree vengono trattate. Da prassi viene applicata circa 30-50 minuti prima del trattamento una crema anestetica per migliorare il confort della paziente.

In alcuni casi, soprattutto per pazienti ansiose o particolarmente sensibili, può essere indicato eseguire un blocco delle terminazioni nervose regionali (simile a quello effettuato dal dentista).

C’è bisogno di più sedute? 

Dipende molto dall’esperienza del medico e dalle richieste della paziente: in parole povere il risultato che si vuole ottenere può essere raggiunto in una seduta unica o in più sedute, aggiungendo prodotto di volta in volta e controllando l’effetto ottenuto progressivamente, cercando di ottenere un risultato naturale e non sconvolgendo l’aspetto della persona. Al giorno d’oggi tra i medici va sempre di più diffondendosi questo genere di approccio.

Dopo il riassorbimento del filler, la mia pelle apparirà peggio di prima?

Assolutamente no!

Nella peggiore delle ipotesi l’area trattata apparirà tale e quale a com’era prima del trattamento!

Esiste tuttavia una vasta letteratura scientifica che dimostra come i filler oltre a riempire temporaneamente le rughe abbiano una capacità di stimolare i fibroblasti a produrre una maggiore quantità di collagene a livello dell’area di infiltrazione, apportando quindi dei miglioramenti definitivi e non solo temporanei.

Cosa dobbiamo aspettarci dopo il trattamento filler?

Un leggero gonfiore e/o rossore possono essere presenti nelle aree oggetto di trattamento, ma scompaiono in poche ore.

Possono comparire piccoli lividi che scompaiono nel giro di pochi giorni e possono essere mascherati con il make-up.

Quali precauzioni bisogna seguire a casa dopo un filler al viso?

In genere è possibile sin da subito tornare alle proprie attività quotidiane.

Particolari atteggiamenti da seguire a casa sono quelli di:

  • Apporre sull’area trattata ghiaccio o compresse fredde al fine di scongiurare la formazione di ematomi,
  • Massaggiare la zona trattata nei giorni successivi,
  • Evitare attività fisica intensa per 6-8 ore,
  • Evitare l’esposizione diretta al sole fino a che il rossore e/o il gonfiore non scompaiano.
  • Non utilizzare prodotti per la pelle che contengano, per esempio, retinoidi o alfa-idrossiacidi per il giorno successivo.
  • Evitare il trucco nelle 6-8 ore successive al trattamento.

 

Ti potrebbero interessare anche:

Filler labbra

Cosa sono i filler

 

1 COMMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui